Tag Archives: lasercut

Il Calendario di Gennaio 2015

by
cal2015-01-01

Community Night - Martedì 13 Gennaio h.14.30-16
Demo Lasercut – Open Day WeXmas
Vieni a scoprire come un oggetto bidimensionale può essere realizzato grazie a una lasercut. Per l’occasione abbiamo organizzato un’ora e mezza di dimostrazione e taglieremo insieme delle decorazioni Natalizie.
Leggi i dettagli

Community Night – Martedì 13 Gennaio h.19-22
Giovanni Re presenta il plotter da taglio e le applicazione per la moda, il design e i wearables
Martedì 13 gennaio dalle 19 siamo lieti di ospitare a Wemake un volto molto conosciuto nel mondo dei makers nostrani: direttamente da Acquaviva, sarà con noi Giovanni Re, artigiano tecnologico e community manager alla Roland. Sappiamo che Giovanni sa destreggiarsi con un mare di tecnologie e in grado di gestire qualsiasi macchina di fabbricazione digitale, ma questa volta gli abbiamo chiesto qualcosa di specifico e che speriamo riesca a mantenere vista la sua energia creativa a voltaggio costante ;)
Durante la community night parleremo del Plotter da taglio Roland GX-24: le applicazione per la moda, il design e i wearables
Il plotter in questione infatti riesce a tagliare  numerosi materiali come ecopelle, vinile, fogli di rame, stoffe e molto altro con cui andremo poi a sperimentare nelle settimane successive a WeMake.
Leggi i dettagli

Community Night – Martedì 20 Gennaio h.19-22
Arduino User Group & Wearables
Arduino Milano User Group & Wearables è il gruppo nato in occasione delle celebrazioni dell’Arduino Day a Milano nel Makerspace WeMake. Il gruppo si incontra da Aprile 2014, una volta al mese il terzo Martedì del mese a WeMake dalle 19 alle 21 per condividere progetti, contenuti, chiacchiere su Arduino e i Wearables (non solo Arduino, ma anche e-textiles e smart textiles).
Leggi i dettagli

Community Night – Martedì 27 Gennaio h.19-22
3D Printing Night
Il 2015 è cominciato all’insegna di grandi novità dal CES di Las Vegas per il mondo della stampa 3D, sempre più “consumer” e innovativo, ma è importante avere delle buone basi sia storiche, sia pratiche per affrontare l’argomento con cognizione di causa, senza cadere in facili esagerazioni o semplificazioni. In pratica servirebbe poter avere sempre a disposizione un buon riferimento. A tal proposito ci ha pensato Andrea Maietta con il suo recentissimo libro ”Stampa 3D – Guida completa”. Martedì 27 gennaio sarà il nostro ospite alla 3d printing night per presentarci il libro e per raccontarci perché e come lo ha scritto. La serata sarà anche l’occasione per ufficializzare l’incarico del nuovo curatore della 3D Printing Night che è Simone Majocchi.
Leggi i dettagli

Il Calendario di Novembre 2014

by
cal2014-11-01

Community Night - Sabato 1 novembre  h.11-17
Open Day a WeMake – Abilitazione lasercut e fresatrice
Sessione Fresatrice Shapeoko – h.11-13 Nella sessione di tre ore ti verranno introdotti le varie fasi per ottenere un oggetto utlizzato la fresatrice open source SHapeoko a partire dal file, passando per il software, l’esportazione del gcode e l’utilizzo dell’utensile vero e proprio.
Sessione Lasercut – h.14.30-16.30 Nella sessione di due ore scoprirai i semplici passi per utilizzare una macchina per il taglio laser per realizzare oggetti in legno, plexiglass e tagliare stoffe, carta, pelle e altri materiali bidimensionali partendo da un file vettoriale.
Leggi i dettagli

Community Night - Venerdì 7 Novembre h.19-21
Presentazione OpenKnit
Presentazione OpenKnit con Gerard Rubio – Racconto della nascita di OpenKnit e live demo
Leggi i dettagli

Community Night – Martedì 25 Novembre h.19-22
3D Printing Night
Il 25 Novembre, quarto martedì del mese è l’ultimo appuntamento di quest’anno per la 3dprinting Night. Questa volta il tema è un po’ più filosofico e ci darà qualche spunto di riflessione per le festività che ci attendono: Perché stampare in 3d? L’ospite della serata è Patrizia Bolzan di Tecnicificio. Durante il suo intervento si interrogherà sullo scopo finale degli oggetti realizzati con le stampanti 3D e le loro caratteristiche funzionali ed estetiche. Comprendendone i reali vantaggi, questa tecnologia, infatti, può dar vita a delle nuove categorie di prodotti formalmente pensati secondo altri schemi, per sfruttare fino al limite le potenzialità delle stampanti 3D.
Leggi i dettagli